salvatore iaconesi

Ammiro il coraggio di Salvatore Iaconesi nell’affrontare una patologia seria come un tumore al cervello in maniera aperta, potenzialmente utile a sé stesso e ad altri. L’ho visto presentare il suo caso all’Internet Festival un mese fa, prima purtroppo che un attacco epilettico lo interrompesse. La sua presentazione è online e merita qualche minuto del tuo tempo.