Flash News
  • Smartphone in letargo A proposito di equilibrio digitale... Vignetta del New Yorker, vista su Internazionale.
  • Il mercato dell’attenzione tra… Cal Newport coglie il punto sulla differenza sostanziale nel mercato dell'attenzione tra blog e social media. Uno è di tipo capitalista, l'altro collettivista. Sei d'accordo?…
  • Lavori per gente unica,… Seth Godin merita di essere seguito perché stimola la mente con contributi sfidanti. Non sempre condivido il suo punto di vista o mi diverto a…
  • Proteine animali o proteine… Uno studio scientifico rivela la differenza sui reni tra proteine animali e proteine vegetali. Which Type of Protein Is Better for Our Kidneys? https://www.youtube.com/watch?v=KfavQp067fs
  • Alexa sì o Alexa… Dalla previsione di Gartner, secondo la quale al 2020 il 30% della navigazione online sarà vocale, ho pensato fosse necessario avere in casa Amazon Echo…
Facebook Twitter Linkedin
Web & Tech

Amazon, Facebook, Google, Apple: i 4 cavalieri dell’apocalisse digitale

Metti da parte 16 minuti e guardati la presentazione che Scott Galloway ha tenuto a DLD 2016, raccontando in slide molto facilmente comprensibili come Amazon, Apple, Facebook e Google stiano cambiando l’economia globale, un anno dopo l’altro. Il 2015 è stato un anno chiave in questo percorso.

In un passaggio, Galloway afferma “la pubblicità ormai è diventata una tassa sulla gente povera” che non può permettersi di pagare e di evitarla. Guarda caso risuona con la mia personale fuga dalla pubblicità. Un caso?