Vivi meglio

Olio di palma: quello che nessuno ti ha raccontato su salute, sostenibilità e filiera produttiva

Olio di palma. Mai avrei pensato che un tema simile potesse diventare un argomento di conversazione di massa, dalla pubblicità alla satira online, tra politica, ambientalismo e salute pubblica. Ho accolto per questo con interesse l’invito di Ferrero* ad approfondire come l’olio di palma venga prodotto in Malesia, con la possibilità di conoscere di persona e vedere tutta la filiera produttiva, parlando con chi lavora in questa industria.

20160920_125832

Dal 19 al 23 settembre scorsi sono stato a Kuala Lumpur, in Malesia, e ho visitato una piantagione, un molino, un impianto di raffinazione e l’impianto per stoccare e caricare l’olio di palma su navi cisterna, prima della spedizione in tutto il mondo e in Europa. In questi giorni ho avuto inoltre un incontro con rappresentanti di MPOB e RSPO, rispettivamente due organismi, uno pubblico e uno privato, il primo che promuove la coltivazione dell’olio di palma come mezzo di sviluppo per la Malesia e il secondo che raccoglie l’industria e promuove una certificazione per la sostenibilità ambientale dell’intera filiera.

Ho raccolto tanto materiale e ho avuto le coordinate per recuperarne dell’altro e capire veramente chi c’è dietro a questo grasso vegetale a basso costo usato in tutto il mondo, quanto sia sostenibile questa materia prima e perché WWF e Greenpeace siano contrarie a un boicottaggio e cosa c’è di vero rispetto ai timori dell’uso dell’olio di palma nella nostra alimentazione. Tutto questo nel mezzo di una campagna pubblicitaria su larga scala in cui il consumatore italiano viene sollecitato ad acquistare prodotti alimentari “senza olio di palma”, come se questo fosse un valore.

UPDATE: Le tre puntate sono tutte online.

Olio di palma: fa male alla salute? È cancerogeno? Meglio senza olio di palma? Tutte le risposte

Olio di palma e sostenibilità: si può tutelare l’orango consentendo a Malesia e Indonesia di svilupparsi?

Olio di palma: dal frutto all’olio, un viaggio alla scoperta della filiera di produzione

20160920_131831

Da domani quindi approfondirò il tema olio di palma in tre post, ricchi di informazioni originali, di immagini e video registrati sul campo e di dati validati e verificati scientificamente, senza pregiudizi, né a favore, né contro, valutando i fatti e riportandoli come tali.

Olio di palma: la complessità della filiera e gli aspetti legati alla sostenibilità

 

Un reportage multimediale che mostra dall’interno la filiera con cui dal frutto della palma si arriva a produrre un insieme di derivati usati in molteplici industrie, grazie alle proprietà uniche di un olio promosso dalla FAO.

Olio di palma e sostenibilità: si può tutelare l’orango consentendo a Malesia e Indonesia di svilupparsi?

 

Una discussione equilibrata sulla relazione tra olio di palma, deforestazione e sostenibilità, senza sconti per nessuno. Vedrai come l’olio di palma sostenibile non è una utopia e che noi consumatori possiamo orientare l’industria a migliorarsi, nell’interesse nel pianeta.

Olio di palma e salute: cosa c’è di dimostrato sull’olio di palma, grassi saturi e rischio cancro, tra bufale, interessi economici e scienza.

 

Questa puntata conterrà una analisi seria ed equilibrata delle evidenze scientifiche pro e contro l’olio di palma, per combattere la disinformazione. Offrirò anche un mio parere sul perché “senza olio di palma” è diventato un cavallo di battaglia del marketing di alcuni grandi gruppi e cosa c’è dietro a questa operazione.

Appuntamento a domani con la prima puntata.

 

*Disclaimer: Come sempre amo la trasparenza e non nascondo potenziali conflitti d’interesse. Ferrero mi ha invitato in Malesia coprendo tutte le spese, dal viaggio alla permanenza a Kuala Lumpur. Ferrero mi ha dato accesso al suo network di relazioni, compresi i suoi fornitori di olio di palma sostenibile. Come ovvio per una operazione di relazioni pubbliche, non ho ricevuto alcun compenso per il tempo del viaggio, né per quanto ho scritto su Twitter, né qui, né altrove. Allo stesso tempo ho accettato perché Ferrero non mi ha posto alcun vincolo.