Categorie
Media & Social media

L’informazione che cambia: flusso, velocità e visual

new york times

Due contenuti importanti da approfondire oggi per chi lavora nel mondo del content marketing e dei media: lancio di Axios e report sul futuro del New York Times.

Axios, il sito di informazione a flusso

Axios è un nuovo sito di informazione americano, lanciato da ex giornalisti di Politico. Notare subito quali sono le sezioni di cui si occupa il sito: politica, tecnologia, sanità, business. Come per Politico, uno dei pilastri della nuova attività editoriale è un insieme di newsletter, curate dai principali giornalisti, su politica, business, sanità. Le newsletter sono partite da qualche giorno (ti invito ad abbonarti!) e oggi è partito il sito. Che caratteristiche ha? Articoli brevi, sotto le 800 parole, che si scorrono in un flusso, simile concettualmente a Facebook, Twitter e i blog.

La parola d’ordine è quindi brevità, flusso, velocità.

Il New York Times del 2020 è visuale

Il New York Times è da ammirare per come affronti il futuro del giornalismo a viso aperto, in pubblico. Quale testate italiana è a un livello di dibattito paragonabile? Polemiche a parte, il documento è lungo e da leggere con attenzione. Mi piace evidenziare un passaggio:

The report needs to become more visual.

Esatto, uno dei temi più importanti è la componente visuale dei contenuti. Non è una novità in se per se, ma è un chiaro segnalo che il formato con cui si propongono contenuti in rete deve avere una componente visuale più spinte, in tutte le sue forme, non solo video o infografiche. Per chi si occupa di content marketing, questo significa acquisire competenze nel visual content marketing. Questo sarò uno dei temi ricorrenti da queste parti da qui in avanti.

Un commento al report 2020 del New York Times

Il Report 2020 del new York Times

Axios