Flash News
  • La trappola della rete… Allargare l'orizzonte all'editore in lingua inglese, che comprende libri pubblicati negli USA e nel Regno Unito, più Canada e Australia fondamentalmente, apre a nuove esperienze…
  • Il tuo primo ricordo?… – Qual è il tuo primo ricordo? – le chiedeva qualcuno. E lei rispondeva: – Non mi ricordo. Quasi tutti la prendevano per una battuta,…
  • Rapporto conoscenza 2018 ISTAT:… Il Rapporto conoscenza 2018 ISTAT è tutto da leggere. 115 dense di dati e interpretazioni della realtà in cui viviamo. L'Italia di oggi, confrontata con…
  • 120 BPM e Smalltown… https://www.youtube.com/watch?v=1FnZCJ9X820 Ci sono film che una volta visti non puoi dimenticare. 120 BPM, visto ieri perché poco distribuito nella sua settimana di uscita in Italia…
  • Storia della mia ansia,… Daria Bignardi è forse l'unico personaggio televisivo, tra quelli che stimo, che genuinamente sa scrivere. Ha uno stile tutto suo, sa raccontare storie e, soprattutto,…
Facebook Twitter Linkedin
Formazione permanente

Unpaywall e la ricerca online torna libera

unpaywalled

Leggere un articolo di una rivista scientifica, online senza abbonamento, è quasi impossibile. Se non hai un accesso remoto a una università, l’unica cosa è recarsi nella biblioteca di una università o comprare l’articolo, spendendo anche decine di euro per una sola lettura. Come fare?

Unpaywall è una estensione per Chrome e Firefox che risolve il problema. La installi, apri la pagina del sito dove si trova la ricerca scientifica e, se disponibile online gratis, appare un lucchetto aperto su sfondo verde, da cliccare. Un gioco da ragazzi.

Gli autori dell’estensione dichiarano che funziona su circa due terzi delle riviste scientifiche.

Unpaywall