Flash News
  • Smartphone in letargo A proposito di equilibrio digitale... Vignetta del New Yorker, vista su Internazionale.
  • Il mercato dell’attenzione tra… Cal Newport coglie il punto sulla differenza sostanziale nel mercato dell'attenzione tra blog e social media. Uno è di tipo capitalista, l'altro collettivista. Sei d'accordo?…
  • Lavori per gente unica,… Seth Godin merita di essere seguito perché stimola la mente con contributi sfidanti. Non sempre condivido il suo punto di vista o mi diverto a…
  • Proteine animali o proteine… Uno studio scientifico rivela la differenza sui reni tra proteine animali e proteine vegetali. Which Type of Protein Is Better for Our Kidneys? https://www.youtube.com/watch?v=KfavQp067fs
  • Alexa sì o Alexa… Dalla previsione di Gartner, secondo la quale al 2020 il 30% della navigazione online sarà vocale, ho pensato fosse necessario avere in casa Amazon Echo…
Facebook Twitter Linkedin
Media & Social media

L’informazione dei giornali (in inglese) con paywall, senza paywall

Ti sarà capitato almeno una volta. Una delle tue fonti preferite commenta e segnala un articolo che è possibile leggere solo pagando, protetto da quello che in gergo si chiama paywall. Non paghi? Non leggi. Fino a qualche tempo fa (ed è ancora valido per qualcuno di questi siti), il link dell’articolo condiviso su Twitter o raggiungibile da Google, era comunque accessibile a tutti. Oggi non è così automatico. Cosa fare?

C’è chi ha trovato il modo di abbattere i paywall di tutti i principali siti di informazione in lingua inglese, tra cui New York Times, Washington Post, Financial Times, Wall Street Journal e molti altri. Invece di affannarsi a trovare il link giusto, basta andare su paywallnews.com e tutti gli articoli di tutti questi siti sono replicati e accessibili. C’è persino un motore di ricerca personalizzato, per una ricerca testuale.

Un secondo dominio replica tutti gli articoli di un insieme più ampio di testate internazionali, tutte ricercabili collettivamente. Non so come tecnicamente tutto ciò sia possibile e così facile da realizzare e mi chiedo anche come mai un sito simile non sia stato contrastato e oscurato. Probabilmente non è così noto da generare fastidi.

In ogni caso, se non vuoi abbonarti a un giornale per un mese solo per leggere un articolo, ora sai come fare.

Paywallnews

Cetusnews

 

1 Comment

Comments are closed.

Mentions

  • Giovanni