Flash News
  • Siamo persone complesse Maybe if we all gave each other the space to be complex people — not reduced to public perception, our professional bios, our LinkedIn profiles,…
  • Lettere ed email Azzeccata riflessione sull'uso dell'email oggi. Revving the Treadmill of Life https://www.jamierubin.net/2019/01/16/revving-the-treadmill-of-life/
  • Burning, ti brucia dentro L'osanna della critica internazionale a Burning è strameritato. Un film eccezionale. Venduto in 100 paesi a Cannes, chissà se e quando uscirà in Italia. Se…
  • Il bias politico dei… Magari c'è qualcuno che ha fatto uno studio simile per l'Italia? via
  • Nuovo Twitter desktop? Sembra che Twitter stia sperimentando una grafica semplificata, a due colonne. Quanto è diffuso l'esperimento? Apprezzabile.
Facebook Twitter Linkedin
Web & Tech

La filosofia dietro il business di Fortnite

Perché ragazzini e non, spendono milioni di euro, centinaia di milioni di euro in beni virtuali di un videogame, non per nulla gratuito?

Il tutto è legittimo, ma quando è in mano a ragazzini, diventa eticamente discutibile. A pensarci bene però, escludendo il discorso sui minori, l’economia alla base di Fortnite non è molto diversa dall’industria del lusso e beni similari.

Quanto meno vale la pena farsi qualche domanda.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.