La dieta informativa di Luca Conti – Ed. 2017

dieta informativa

Nel 2013 avevo chiesto ad alcuni professionisti attivi sul web di rispondere ad alcune domande sulla loro dieta informativa. Ne è venuto uno spaccato interessante delle abitudini di chi consuma un elevato volume di contenuti ogni giorno. A distanza di 4 anni voglio tornare a chiedere alle stesse persone, e ad altre, le stesse domande, così da vedere, in questo arco di tempo, come sono cambiate le abitudini e quali si sono consolidate. (altro…)

L’identità di un blog, tra tag e categorie

identita

4686 4552 (aggiornato al 15/1/2017, con la pulizia che continua – 14 anni di blogging si fanno sentire) articoli/post, 623 tag, 7 categorie in 14 anni. Questi sono i numeri di Pandemia, a oggi, dopo aver ristrutturato categorie e tag e aver cancellato alcuni post ormai inutili. Un lavoro estenuante, che non ho ancora terminato: oltre 3000 articoli sono ancora categorizzati come Varie, anche se non lo sono (frutto di una importazione del database da una piattaforma antecedente a WordPress). Un lavoro utile a guardarsi dentro, a ricordare, a leggere nel passato. (altro…)

14 anni e non sentirli

Oggi 14 anni fa, nel lontano 13 Dicembre 2002 scrivevo il mio primo post su questo blog, che all’epoca era all’indirizzo http://pandemia.clarence.com. Può far sorridere a molti, ma all’epoca il blog era l’unico mezzo per esprimere i propri pensieri su internet, in un modo accessibile ai più. Niente Twitter, niente Facebook, niente Snapchat, niente YouTube, niente Instagram o Flickr o Pinterest. All’epoca i blog erano di nicchia e i giornalisti li cominciavano appena a scoprire. (altro…)

Olio di palma: dal frutto all’olio, un viaggio alla scoperta della filiera di produzione

Dal 19 al 23 Settembre 2016 sono stato in Malesia, a Kuala Lumpur e nelle regioni limitrofe, in un viaggio alla scoperta di come viene prodotto l’olio di palma, tanto discusso in questi giorni in Italia. Quali gli standard produttivi? Chi ci lavora? Esiste una filiera sostenibile? Chi la garantisce? Come si arriva dalla coltivazione della palma all’olio utilizzato dall’industria alimentare (e non solo) in tutto il mondo? A queste e altre domande voglio rispondere in questo post, raccontando la mia esperienza*, con le informazioni che ho raccolto in queste settimane. Preparati perché sarà un viaggio ricco di immagini e di umanità.

Il post è lungo e articolato. Ho cercato di riassumere i concetti più importanti di ogni fase di produzione, senza scendere in tecnicismi, mostrando tante immagini e qualche video, strutturando l’articolo nei seguenti punti:

  1. Il frutto della palma
  2. La piantagione di palme
  3. La raccolta dei frutti
  4. La spremitura nel molino
  5. Le condizioni dei lavoratori
  6. L’impianto di raffinazione
  7. Vari usi dell’olio di palma
  8. Stoccaggio e carico dell’olio verso L’Europa
  9. La filiera sostenibile: in cosa consiste
  10. Considerazioni finali

(altro…)

In Brasile per conoscere i produttori di caffé del programma ¡Tierra! Lavazza

Mancano meno di due ore dalla partenza del volo Malpensa – San Paolo, che mi porterà in Brasile con Lavazza per conoscere i produttori di caffé di Lambarì, dove si concentra il progetto ¡Tierra! Questo progetto di sostenibilità comprende altri paesi oltre al Brasile (Perù, Honduras, Colombia, India, Tanzania, Etiopia e Vietnam) e ha lo scopo di migliorare le condizioni sociali e ambientali e le tecniche produttive delle comunità di produttori di caffè,  in collaborazione con la ONG Rainforest Alliance.

lambari lavazza

Dopo un volo di 12 ore e un altro trasferimento, insieme a due giornalisti di Famiglia Cristiana e di ANSA avrò modo di vedere In concreto lo sviluppo del progetto, che comprende, da qualche anno, la costruzione di impianti per implementare e rendere più efficiente la lavorazione del caffè, abitazioni, scuole e infermerie, progetti di microcredito e programmi di formazione per i piccoli produttori, per sviluppare tecniche di produzione sostenibile.

(altro…)