Categorie
Esperienze

Una pausa

L’idea per questo blog è di concentrare l’attenzione sull’imparare. Circostanze varie della vita, alcune tipiche dell’estate, altre meno, hanno fatto sì che mi sia preso una pausa. Negli ultimi due mesi mi sono dedicato a esplorare relazioni personali, ottimi libri, nuova musica, oltre a coltivare il fisico e a tenere la mente in linea. Ciò che non ho fatto è rielaborare esperienze e pensieri qui, sotto forma di articoli.

Come in altri momenti degli ultimi anni, ho dato priorità alle esperienze.

Con il clima autunnale, l’arrivo di settembre e la riduzione delle ore sdi sole, probabile torni qui a rilanciare progetti vecchi con idee nuove. Nel frattempo continua a passare una estate rilassata e, spero per te, più fresca possibile.

A presto.

Categorie
Esperienze

Termine dell’edizione straordinaria

Comunicazione di servizio, più che altro, per segnalare la fine dell’edizione straordinaria per seguire la fase acuta in Italia della pandemia da COVID-19. Per quasi due mesi ho voluto concentrare gli aggiornamenti su analisi, dati e risorse per cercare di capire meglio l’andamento di questa epidemia globale.

Mano a mano che il coronavirus è entrato nella nostra quotidiana, ho cominciato a capire che dall’edizione straordinaria e dall’attenzione straordinaria sulla malattia e sugli effetti, sociali ed economici, era necessario tornare a pensare al quotidiano, ai progetti, alle persone. Un periodo per niente buio, almeno sul piano personale.

Categorie
Esperienze

Pandemia, il libro

Per un sito che ha come dominio Pandemia.info, mi sembra quasi obbligatorio segnalare Pandemia, il nuovo libro di Lawrence Wright, di cui ho letto in magnifico libro su Scientology, Le prigioni della fede..

Categorie
Esperienze

Congregation – Low

Un film o una serie tv di qualità si distingue per la capacità di recuperare dal (recente) passato brani musicali passati inosservati (o quasi), per metterli al servizio di una scena. A volte semplicemente del finale e dei credit. Spesso è proprio questo il momento giusto per apprezzare il brano e innamorarsene. Congregation dei Low rientra in questa categoria.

In questo caso si tratta della serie Devs, che consiglierei per la fotografia e la scenografia, oltre alla colonna sonora e al soggetto.

Sulla realizzazione possiamo discuterne, ma il concept in se non è niente male.

Categorie
Esperienze

Leggere e scrivere per imparare, sul serio

Questa mattina, riprendendo un link che avevo messo da parte, sono saltato di blog in blog, fino a elaborare un pensiero. Quanto segue ne è la sintesi.

  • Per anni ho sbagliato: letto molto e analizzato poco
  • Stultitia, l’ignoranza di chi legge, ma non scrive
  • Social, nuovo, breve, veloce e online
  • Leggere meno, annotare e riflettere di più
  • Dove scrivere? Sul tuo blog
Categorie
Esperienze

Le misure di contenimento ritardano soltanto l’inevitabile?

A due settimane dall’allentamento delle misure restrittive delle libertà personali in Italia, è utile riflettere e ragionare su cosa ci aspetta. Questa libertà durerà a tempo indefinito o torneremo ad altri periodi casalinghi forzati? Queste misure di contenimento (lockdown) sono efficaci? Dovremmo seguire l’insegnamento dei paesi che non hanno attuato misure così drastiche, con effetti negativi sull’economia e sul lavoro? Il dibattito è aperto.

Categorie
Esperienze

Roam e il tunnel del Personal knowledge management

Da meno di una settimana ho scoperto Roam Research (per gli amici Roam) e mi è cambiata la vita. Sul serio. Ho la sensazione, per la prima volta, di stare davvero organizzando la mia conoscenza (personal knowledge management) in quello che qualcuno chiama second brain (secondo cervello). Già questa frase contiene sufficienti argomenti che, presi uno per uno, meriterebbero un post a parte e l’inclusione di non so quanti link che ho già accumulato. Un’altra volta.

Nell’immagine sopra vedi gli appunti che ho preso su Roam.

Qui voglio solamente stuzzicare il tuo interesse sull’argomento (e su Roam), facendoti vedere il percorso che ha generato aprire Feedly un paio d’ore fa e gli appunti conseguenti, taggati e organizzati. Questo significa organizzare la propria conoscenza.

Categorie
Esperienze

Libreria: la farmacia dell’anima? Sul serio?

Da lettore forte, posso dire che l’idea di riaprire le librerie, ora che il commercio è chiuso quasi totalmente, è una cattiva idea? Chiunque potrà quindi farsi un giro, con la scusa che ha bisogno di curare l’anima con un libro? Meglio l’anima che il fisico a rischio contagio da COVID-19? Sul serio?

Una settimana di chiusura in più o in meno non cambia certo il destino dell’editoria in Italia, ma per la curva dei contagi conterebbe eccome! Un appello ha fatto pressione sul governo, con questo tono:

Nei giorni passati, ci si è ingegnati a mandare in giro video e musica, per intrattenerci. Grazie, ma sono distrazioni molto brevi. Un libro ti tiene compagnia per tutto il tempo che vuoi.
Dateci pane per i nostri denti spirituali. Non di sola tachipirina vive l’uomo.