Visualizza tutti gli articoli in Web & Tech

Il BarCamp delle Marche si terrà ad Ancona

Web & Tech

E’ ufficiale. L’Università Politecnica delle Marche ha concesso l’uso di alcune sale della Facoltà di Economia per il MarCamp, il BarCamp delle Marche. La facoltà è posizionata nel centro di Ancona, facilmente raggiungibile con ogni mezzo, in particolare quelli pubblici, treno incluso fino a poche centinaia di metri dalla sede.

Dovremmo avere la disponibilità di ampi spazi e di connessione Wi-Fi. A questo punto, definito il luogo, stiamo operando per definire tutto il resto. Se hai intenzione di partecipare, è il momento di iscriverti. Tra qualche giorno opereremo qualche cambiamento alla pagina del MarCamp per favorire i contatti sociali il giorno dell’evento, il 24 febbraio prossimo.

Altre idee che discuteremo tenendo conto della logistica sono:

– una sala dedicata agli interventi di cultura base, così da allargare la platea;
– una sala dedicata alle presentazioni di nuove applicazioni e servizi innovativi, stile DemoCamp.

Link: Il BarCamp delle MarcheContinua a leggere

Chi scarica film pirata va al cinema più spesso

Web & Tech

L’indagine ANICA-DOXA sul consumo di cinema in Italia conferma quanto già sostenuto da altre ricerche per altri media come la musica: il download – lo scarico, come lo chiama la ricerca – non penalizza il consumo legale.

Dall’indagine emerge infatti che il 5% degli intervistati ha effettuato il download di un film da Internet in famiglia; di questi il 2,7% – 1.300.000 italiani – lo ha fatto personalmente. Il 51% lo fa almeno una volta al mese, per una media di 2,7 film scaricati a testa ogni 30 giorni.

Se il 43% degli Italiani ha dichiarato di essere andato al cinema negli ultimi sei mesi, la percentuale sale all’84% di chi effettua il download di film da Internet! Il bilancio tra chi va di più e chi va di meno al cinema rispetto a qualche anno fa scende dal -48% della media generale al -15% di chi fa download di … Continua a leggere

Il divario digitale e la neutralità della rete

Web & Tech

Sono sempre stato convinto, e lo sono ancora oggi, che due gravi limiti allo sviluppo in Italia siano il divario digitale e la libertà di accesso alla rete o in altri termini la neutralità della rete.

Nonostante il ministro Gentiloni affermi che in quattro anni l’Italia sarà coperta al 100%, a me sembra che invece di andare avanti, stiamo facendo piccoli passi indietro.

Possibile che in Italia, A.D. 2007, per interrompere un contratto ADSL e passare ad un altro gestore si debba penare giorni e giorni ostaggio dell’operatore di turno? E’ un evidente problema di regole capestro, tali da permettere a qualsiasi operatore di fare il bello e il cattivo tempo. L’ultimo caso di cui sono a conoscenza è quello di Maestro Alberto, da 20 giorni senza ADSL per il capriccio di Tele2 che non vuole liberare la sua linea. Complimenti Tele2!

Il tema della neutralità della rete torna d’attualità … Continua a leggere

Hotfrog.it, la directory 2.0 che conquista Il Sole 24 Ore

Web & Tech

Il 2007 è un anno che comincia con molti segnali favorevoli e non sono l’unico ad essere ottimista. Un altro segno del cambiamento in corso è la pagina di pubblicità a chiusura del dorso principale del Sole 24 Ore di oggi. Hotfrog.it, ‘la business directory del futuro’, campeggia in bella vista.

Dopo un avviso rivolto agli operatori economici rispetto al trattamento dei dati inseriti nella directory, appare a metà pagina un box colorato con la spiegazione chiara e semplice di come funziona e in cosa Hotfrog.it intende innovare. Nelle tre righe di presentazione sono evidenziate con un diverso colore le parole chiave importanti, così come le parole chiave (tag) sono il sistema di navigazione prioritario nella directory.

Le auto officine e gli installatori sembrano essere al momento le categorie meglio rappresentate.

Hotfrog.it è un progetto internazionale targato Reed Business Information (Reed Elsevier) ed è, per quanto di mia … Continua a leggere