Visualizza tutti gli articoli in Varie

Jair Bolsonaro, il Brasile che non vorresti

Varie

Che tristezza il Brasile di oggi. Più violento, più autoritario, meno libero, meno ambientalista, meno attento ai poveri e meno rispettoso delle persone di colore. Peggio, molto peggio, del governo che ci troviamo oggi in Italia. Leggere per credere.

The authoritarian leaders taking power around the world share a vocabulary of intolerance, insult, and menace. Jair Bolsonaro, who was elected President of Brazil on promises to end crime, right the economy, and “make Brazil great,” has spent his career gleefully offending women, black people, environmentalists, and gays.

https://www.newyorker.com/magazine/2019/04/01/jair-bolsonaros-southern-strategyContinua a leggere

Il business del sistema carcerario (negli USA)

Varie

Sapevo che il carcere negli USA è un business, con i reclusi sfruttati per lavori pagati pochi centesimi di dollaro all’ora, ma non sapevo che anche i famigliari venissero munti il più possibile.

Since being asked to write this review, I’ve paid $53 to the telecommunications company Securus so that a friend incarcerated in New York could call me—a $3 activation fee in addition to a $50 deposit in his account for future collect calls—and $50 to JPay, a subsidiary of Securus that bills itself as “the most trusted name in corrections,” so that I could email with people incarcerated here in the Northwest. This money is on top of my regular acquisition of stamps and envelopes to maintain traditional forms of correspondence with incarcerated friends who do not have email access.

Continua a leggere

Vivere intenzionalmente

Varie

Tra le varie attività del giorno, a proposito di trasparenza estrema, c’è stata una piacevole e utile conversazione telefonica con Silvio Gulizia. Con Silvio ci conosciamo dai primi tempi della blogosfera. La vita ci ha portato a compiere due percorsi molto simili, volti alla ricerca di un diverso equilibrio nel gestire il proprio tempo.

Silvio da tempo condivide questo suo percorso con chi vuole ottenere gli stessi benefici del vivere intenzionalmente. Ho avuto modo di leggere il libro in cui Silvio ha riassunto questo cammino e gli insegnamenti che ha appreso, perché chiunque potesse beneficiarne. Un libro prezioso, nato da una newsletter settimanale, con la quale Silvio continua a condividere la sua esperienza.

Considerando la vicinanza di temi, con Silvio ci siamo ripromessi di meditare su qualcosa che possa unire il vivere intenzionalmente con l’equilibrio digitale. Intanto mi piace segnalarti il lavoro di Silvio, perché … Continua a leggere