Categorie
Vivi meglio

Il maschio e il suo corpo

Gran bella serie BBC, The naked truth. In questa puntata la pressione ad apparire, in un certo modo, arriva a coinvolgere anche i maschi, che si raccontano senza veli.

Categorie
Lavora meglio Vivi meglio Web & Tech

Lavorare in Facebook

Tutto da vedere questo breve reportage BBC sul quartier generale di Facebook. Uno sguardo dall’interno, raro quanto curioso.

facebook hq

BBC News – What is it like to work at Facebook?.

Categorie
Web & Tech

Finalmente in Italia Hulu, Pandora, BBC, Netflix e molto altro

hulu

No, non sono impazzito e no, Hulu, Pandora, Spotify, BBC, Netflix non sono sbarcati in Italia in massa. Detto questo, grazie a un trucchetto facile facile, a prova di ignorante, tutti questi servizi ricchi di contenuti, gratuiti e in parte a pagamento, sono disponibili a chi si collega a internet dall’Italia. Come?

Semplicissimo! Basta installare come estensione del proprio browser (Chrome e Firefox) o sul proprio sistema operativo (Mac e Windows più Android) Hola. Ci metti un attimo, soprattutto per l’estensione, e il gioco è fatto. Non devi pagare nulla e basta andare sui relativi siti bloccati geograficamente per usarli senza problemi. Ho provato Hulu, con una delle ultime serie USA gratis, Pandora che non usavo ormai da anni, Spotify a cui mi ero iscritto all’estero e Netflix, per il quale però ci vuole una carta di credito, che non ho inserito.

Niente bisogno quindi di proxy, vpn o altri strumenti più complicati Installi l’estensione e guardi o ascolti ciò che vuoi. Provare per credere.

Hola

UPDATE Spotify sembra non venire abilitato ad alcuni lettori, ma bisogna essere già iscritti. A me funziona. Che sia per l’uso di Media Hint?

via

Categorie
Media & Social media

Ivan Noble, il blog di un malato di cancro

Mi ha commosso. A leggere il suo ultimo post mi è venuto da piangere. Sto parlando del blog scritto da Ivan Noble, giornalista della BBC, a partire dalla metà del 2002. Poco più che trentenne, Noble scopre di avere un cancro al cervello e decide di mantenere comunque un rapporto con la scrittura per condividere il male e la lotta contro di esso insieme ai lettori. Oggi appare il suo ultimo post, preparato in anticipo. Da oggi Ivan Noble non scriverà più purtroppo perchè non è più in grado di farlo.

Una storia molto triste ma anche un incoraggiamento a combattere il male fino in fondo.