Archivi tag: Europa

Tv, Internet e consumo dei media

Nelle scorse settimane Microsoft ha pubblicato un interessante studio sull’evoluzione del consumo dei media nei prossimi anni in Europa. Una delle previsioni è che Internet supererà presto la tv, con i trend attuali. Difficile da pensare che ciò possa succedere in Italia, anche se auspicabile dal mio punto di vista per tante ragioni.

Segue la presentazione e il documento relativo allo studio.

L’Europa per la sicurezza su Internet

Ieri ho avuto il piacere di partecipare ad un evento della Commissione Europea in Lussemburgo in occasione del Safer Internet Day, la giornata dedicata a dare visibilità alle iniziative volte a sensibilizzare i cittadini dell’Unione e l’opinione pubblica ad un uso più consapevole della rete. Non sapevo che la Commissione avesse stanziato la bella cifra di 55 milioni di euro per un programma pluriennale e temo pochi lo sappiano.

Due iniziative, in particolare, hanno caratterizzato la giornata di quest’anno.

Uno spot è stato realizzato per sensibilizzare i giovani da 12 a 17 anni sul fenomeno del bullismo in rete – in alcuni paesi Eurobarometro indica percentuali molto preoccupanti in proposito – in corso di trasmissione nei 27 paesi membri dell’Unione, in Islanda e Norvegia, sulle tv pubbliche e private. Vale la pena farlo circolare.

Una seconda iniziativa, altrettanto interessante, è stata la firma di un protocollo di principi da parte di 17 social network leader in Europa – per l’Italia era presente Giovani.it del gruppo Banzai – con il quale questi si impegnano a tutelare puntualmente i dati e i profili degli utenti, a partire dai minorenni, con alcune azioni che saranno attivate a partire da aprile prossimo.

Disclaimer: La Commissione Europea si è fatta interamente carico delle spese (volo aereo e hotel).

L’Europa rivede la posizione sui blog

Ricordi? Nel giugno scorso si parlò di una potenziale nuova regolamentazione dei blog, considerati un mezzo di comunicazione a tutti gli effetti, con una proposta da discutere a settembre.

La proposta si è discussa poi ed è stata anche emendata. La parte che chiedeva di definire lo status giuridico (e le relative responsabilità) del blog è stata stralciata e sostituita con una richiesta di approfondimento del tema.

La signora Marianne Mikko, relatirce della risoluzione, non è convinta che l’autoregolamentazione sia la strada migliore per i blog:

I believe that self-regulation is the best. But sometimes it might be a good idea to co-regulate.


Staremo a vedere che succede. Sta di fatto che la mobilitazione estiva dei blogger europei ha sortito effetti concreti. Peccato che non ne abbia parlato quasi nessuno.

LEGGI: La risoluzione finale sui media in Europa.