Categorie
Esperienze

Un miracolo verde, da bere

Da qualche giorno mi diverto a estrarre succhi. L’ispirazione mi viene da alcuni ebook e da qualche sito. Quello che segue è un succo ideale per chi vuole stare bene e ama lo zenzero.

''Wonder Groene Sap'' met de Super Juicer + slowjuicer WINACTIE
Foto: Green Creator

Nella ricetta, perfetta per questa stagione: una pera, 4 gambi di sedano, un paio di centrimetri di zenzero fresco, cavolo riccio che ho sostituito con quello nero, un limone al posto del lime, un cetriolo e un paio di centrimenti di gambo di broccolo. Non avendo la curcuma fresca, ne ho aggiunto mezzo cucchiaino nel succo finale. Picca abbastanza, ma va giù che è un piacere e soprattutto è tutta salute.

The Green Creator lo chiama Green miracle, miracolo verde.

https://thegreencreator.com/green-miracle-juice-with-the-super-juicer-slowjuicer-giveaway/

Categorie
Esperienze

Cavoli a merenda e a pranzo e a cena

Le crucifere, cavoli per gli amici, sono tra le verdure più efficaci nel prevenire alcune delle cause di morte più frequenti. Per questo ne dovremmo mangiare una porzione ogni giorno. Non sono sostituibili che nessun’altra verdura. Come fare? In queste settimane ho trovato numerose ricette per guastarli in modi semplici quanto fantasiosi, per alcuni versi.

Categorie
Vivi meglio

Zenzero e mal di testa

Costa una frazione dei più comuni farmaci e non ha effetti collaterali.

Categorie
Vivi meglio

Quale rapporto c’è tra cancro e latticini?

Riassunto di alcune delle più recenti ricerche scientifiche. Spoiler: meglio assumere calcio da prodotti non caseari.

Categorie
Vivi meglio

Fibre: la regola del 5:1

Per scegliere prodotti da forno e cereali integrali veri, basta misurare il rapporto tra carboidrati e fibre. Se è superiore a 5, lascia sullo scaffale. Più semplice di così!

Categorie
Vivi meglio

Antidepressivi? Poco più del placebo

Triste leggere come gli antidepressivi siano molto usati, ma poco studiati nella loro vera efficacia. Da sapere.

https://aeon.co/essays/the-evidence-in-favour-of-antidepressants-is-terribly-flawed

Categorie
Vivi meglio

Per tenere in forma il cervello, niente supplementi ma una dieta sana

Le scorciatoie per evitare demenza e Alzheimer non esistono. La dieta di tutti i giorni conta di più:

What really works to support brain health as you age? Start with the very same foods that can help to keep your heart healthy: A Mediterranean-style diet replete with fresh fruits and vegetables, whole grains, beans, nuts, fish, low-fat dairy and olive oil. In a major study called MIND, seniors who adopted such a diet and limited their salt intake had a 35 percent lower risk for cognitive decline as they aged, and strict adherence to the diet cut the risk by more than 50 percent.

At the same time, avoid or strictly limit foods that can have toxic effects on the brain, like red and especially processed meats, cheese and butter, fried foods, pastries, sugars and refined carbohydrates like white rice and white bread, none of which are good for the heart either.

This diet would also reduce the risk of high blood pressure and Type 2 diabetes, both of which can foster cognitive decline or dementia.

In a Chinese study of 17,700 older adults free of dementia at the start of the study, those who consumed at least three servings of vegetables and two servings of fruits a day were significantly less likely to develop dementia over the next six years.

https://www.nytimes.com/2019/04/01/well/live/brain-booster-in-a-bottle-dont-bother.html

Categorie
Vivi meglio

Più fibre per tutti

La fibra è la soluzione

The average American now consumes about 15 grams of fiber per day, roughly half of what the U.S. government recommends. Those 30 or so recommended grams of fiber are likely about a third (or less) of what a more traditional diet might offer. Even the high end of this range is a fraction of what our ancestors probably ate every day. All of that means we’re eating just 10 to 15 percent of what our microbes would have expected. And they seem to be feeling the deficiency — as are we.

https://medium.com/s/story/what-your-microbiome-really-needs-is-fiber-not-kombucha-7b4d73aaeaeb