Visualizza tutti gli articoli con tag streaming

Mubi e la forza del tempo che sfugge

Vivi meglio

La rivoluzione dello streaming video è l’accesso a migliaia di titoli e poterli vedere quando si vuole, fintanto ché si paga l’abbonamento mensile. Questo significa rimandare la visione di ciò che ci piace fino a tempo indeterminato. Ovvero, mai.

Qui sta la forza di Mubi, servizio di streaming di film di qualità, con un doppio limite. Ogni giorno viene aggiunto un titolo e solo un titolo. Il film inserito è disponibile per 30 giorni e poi scompare. Questo, che appare un limite, è in realtà un punto di forza geniale. Per due motivi: il primo è che ogni titolo, come detto, è visibile solo per 30 giorni e non di più; il secondo è che ogni giorno ho una scelta limitata, tra 30 titoli. Tutti selezionati dai festival degli ultimi anni e da registi di tutto il mondo. In questo momento in Italia sono disponibili film da 15 paesi diversi, … Continua a leggere

Netflix non ha rivali, né oggi, né domani

Media & Social media

Analisi impeccabile del perché Netflix non avrà concorrenza, neanche con l’avvento dei servizi di streaming di Disney e lo sviluppo internazionale delle piattaforme americane.

2019 might look like the year Big Media fights back against Netflix, The Usurper. But it won’t be. And 18 months is a long time, especially in consumer digital. If you think Netflix is strong today, just wait until 2020.

https://redef.com/original/big-media-isnt-ready-to-fight-back-netflix-misunderstandings-pt-5Continua a leggere

Nuovi modelli di business della pirateria digitale

Media & Social media

Illegal videos are monetized via built-in CDN players. CDN platforms pay the pirate website owners on a CPM (cost per mille or thousand impressions) model. The CDNs are sponsored by bookies and online casinos, whose ads get ‘built-into’ the CDN players

Lo streaming legale ha fatto evolvere anche il modello di business dello streaming illegale. Fantastico.

https://torrentfreak.com/pirate-powered-cdns-operate-innovative-illicit-streaming-model-190203/Continua a leggere

Laterza lancia gli ebook in streaming: Lea (Libri ed altro)

Formazione permanente

abbonati

Laterza esce dal gruppo e prova a buttarsi sulla moda del momento nel mondo dell’editoria digitale: il consumo di contenuti in abbonamento streaming con Lea (libri e altro). Sull’onda del successo di Spotify per la musica e di Netflix per il video, sono nate negli ultimi tempi molte startup con l’obiettivo di fornire un catalogo di ebook accessibile in forma limitata o illimitata in cambio di un abbonamento mensile.

Laterza da giugno offre per 7,90 € al mese (4,90 € in promozione) l’accesso a 300 titoli del suo catalogo. Al di là del fatto che siano compresi o meno titoli novità o che un lettore fedele alla casa editrice potrebbe trovare conveniente questa forma di lettura, mi chiedo che senso abbia proporre un servizio simile con i titoli di una sola casa editrice e comunque in un numero tutto sommato così modesto.

A mio avviso lo Spotify del libro Continua a leggere