Skip to content →

Repubblica, il giornale cartaceo sopravviverà

Invito ad ascoltare le parole di Ezio Mauro sui 30 anni di Repubblica, il rapporto tra il quotidiano cartaceo e gli altri mezzi, internet compreso. Come Mauro sono convinto che i giornali servono e resteranno nel tempo. Sono un lettore di Repubblica, ne apprezzo molte caratteristiche, altre ne critico. Sulla carta come sul web. Segue un estratto di Mauro dall’intervista a RepubblicaRadio.

Internet ha la contemporaneità. Tutto è contemporaneo e tutto è accessibile. Questi mezzi sono importantissimi e quasi imbattibili perché sono il flusso, più leggibile, organizzabile. Il quotidiano non è il flusso, il quotidiano trattiene. Costruisce una cattedrale ogni giorno con i pezzi di notizie che trattiene. Cercare i retroscena, le analogie, i protagonisti con un contributo di idee e di esperienza: questo è il quotidiano.

Link: L’intervista di Ezio Mauro su Repubblica (mp3).

Published in Varie