Skip to content →

Tag: app

La salute mentale coltivata con le app

Curando una ricerca su app per gestire lo stress, ho trovato un insieme di app, addirittura, pensate esattamente per coltivare la propria salute mentale, realizzate da un unico soggetto: la Northwestern University! Non si qualificano per la mia ricerca perché sono in inglese, ma le ho scaricate quasi tutte e mi sembrano intelligenti, almeno nella proposta.

Se vuoi provarle…

IntellicareContinua a leggere

Comments closed

SwiftKey, la tastiera che ti fa rispamiare tempo

Colgo l’occasione dell’attualità, per suggerirti una delle app che ti cambiano la vita, in meglio: SwiftKey.

Microsoft oggi ha acquisito SwiftKey, una app che sostituisce la tua tastiera su Android e iPhone/iPad, aggiungendone una che puoi personalizzare e che impara le parole che utilizzi di più, proponendotele quando scrivi, così da scrivere più rapidamente da smartphone o tablet. Scorrere il dito senza staccarlo dallo schermo, unendo le lettera della parola da comporre, è un altro sistema che consente di scrivere più velocemente, soprattutto per chi è abituato a chat infinite o chi vuole scrivere email che vanno oltre poche parole.

Si possono impostare anche diverse lingue contemporaneamente, così da sfruttare l’algoritmo che predice la prossima parola che si sta componendo, anche se si scrive a destinatari che parlano lingue diverse. Io lo uso per l’italiano e l’inglese

L’app è e resterà gratuita gratuita. Provala e fammi sapere.… Continua a leggere

Comments closed

Presente e futuro di app, mobile e social network

Stimolato da Michele Tampieri, dal salotto di casa, ho raccontato la mia visione sull’evoluzione di mobile, app e social network. Spero sia da ispirazione per il tuo lavoro e la tua vita digitale.

La video conversazione è disponibile su Business Tribe, dove ne trovi altre su temi analoghi, utile strumento di formazione gratuita per imparare dalle esperienze altrui di microimprenditorialità.

Buona visione

Se ti interessa l’argomento, ne ho parlato da altri punti di vista con Italian indie.… Continua a leggere

3 Comments

5000 articoli letti su Pocket

pocket

Secondo My reading habits ho da poco superato 5000 articoli letti con Pocket, nell’arco di 13 mesi circa (400 al mese, 13 al giorno, tutti i giorni)!

Si tratta decisamente della mia app preferita per leggere su tablet o smartphone articoli salvati dal web, da magazine, blog e giornali online e la consiglio a tutti.

Proprio oggi sono riuscito ad azzerare la mia coda di lettura, cosa che non succedeva da mesi.

Come da tendenza discendente, ottobre lettura di news ridotta a favore di libri e soprattutto classici. Finito, con un po’ di fiatone, I Fratelli Karamazov, ne sono in arrivo altri.… Continua a leggere

Comments closed

Vivere con uno smartphone d’annata

In questi giorni si parla dell’imminente uscita del Nexus 6, l’ultima generazione dello smartphone Android firmato Google, e mi viene da sorridere. In mano ho ancora un Nexus One, uscito nel mese di gennaio 2010. Quattro anni suonati, che per uno smartphone di fascia alta è arrivare ben oltre il pensionamento. Eppure non ho intenzione di cambiarlo e ti spiego il perché.

Nexus one

Nell’ultimo anno ho affiancato al Nexus One un iPhone 5, in comodato da parte di un cliente. In questi giorni sto per restituirlo e, anzi, sono già un paio di settimane che giace nel cassetto la maggior parte del suo tempo, dopo aver cancellato il 90% delle app, escluse quelle di lavoro (il contratto non si è ancora concluso) e poche altre. Ne sento la mancanza? Assolutamente no!

Semmai ce ne fosse bisogno, il farne a meno, mi ha fatto capire che le app essenziali, veramente utili, … Continua a leggere

One Comment