Skip to content →

Tag: ebook

Kindle, l’iPod dei libri infiamma Wall Street

A leggere le cronache di oggi sembra stia succedendo quanto previsto, negli ultimi mesi, dagli appassionati di ebook nostrani. Kindle, il lettore di ebook realizzato da Amazon con la tecnologia E INK, sta facendo impazzire la borsa americana.

E’ bastato che un analista rivedesse le stime di vendita per Kindle per il periodo 2008-2010 che il titolo Amazon si è impennato del 10% in una sola seduta, quella odierna. Che cosa è successo? Semplicemente Mark Mahaney ha raddoppiato le stime di vendita di Kindle per il 2008 a 378.000 pezzi, fino ad un totale di ricavi generati per il 2010 pari ad un miliardo di dollari, ovvero il 4% del fatturato di Amazon.

Negli USA Kindle sta avendo un successo sensazionale tanto che si pensa possa arrivare sul mercato europeo con la seconda generazione già alla fine di quest’anno..

Il paragone con iPod, per il mercato dei libri, sembra fare … Continua a leggere

9 Comments

L’ebook spunta dalla Finanziaria 2009

Sarà contento Antonio Tombolini, alfiere del libro elettronico con la sua Simplicissimus Book Farm.

A quanto riporta Il Sole 24 Ore – sul sito del Governo e sul quello del Tesoro non c’è ancora nulla di preciso – nella scuola italiana arriva la rivoluzione del libro elettronico:

Dall’anno scolastico 2008-2009 scuole e università potranno adottare
libri di testo disponibili on line, gratuitamente o dietro pagamento
dei diritti d’autore. I libri di testo saranno prodotti nelle due
versioni, cartacea e on line scaricabile da internet. Il collegio dei
docenti potrà adottare solo testi forniti nelle due versioni.

A quanto pare, in fretta e furia in circa due mesi estate inclusa, gli editori italiani dovranno rendere obbligatoriamente disponibile la versione digitale insieme alla versione cartacea. Ci riusciranno? Ci sarà una proroga?

Indubbiamente se la cogliessero, gli editori italiani di libri scolastici/universitari potrebbero in poco tempo diventare pionieri in Europa (e non … Continua a leggere

14 Comments

Un aggiornamento sull’anno dell’ebook

Il 31 dicembre dello scorso anno azzardavo la previsione che il 2008 sarebbe stato l’anno della svolta per l’ebook. A meno di sei mesi di distanza ci sono vari segnali per i quali, forse, ci ho azzeccato. Dove mi giro, recentemente, trovo un articolo che ne parla. Ne segnalo alcuni tra i più significativi, in ordine sparso.

Penguin, la casa editrice inglese, ogg ha già abbondamente superato le vendite del 2007 dei suoi ebook.

Amazon vende l’11% dei libri negli USA e da quando ha lanciato il suo lettore di ebook, Kindle, i ricavi degli ebook sono già il 6% di tutto il settore libri.

Il mercato si arricchisce di un nuovo lettore a 329 euro spedizione internazionale inclusa, BeBook.

Gli editori cominciano a capire che il fenomeno dell’ebook non è passeggero.

iLiad arriva sul mercato UK in questi giorni e sui media inglesi non si parla … Continua a leggere

11 Comments

L’economia digitale è alle porte

La qualità delle segnalazioni del mio network su del.icio.us – dove traccio i link salvati da un gruppo di sessanta utenti da me selezionati per temi e affinità – è così elevata che non ho assolutamente nessun bisogno di andare a cercare informazioni stimolanti (per il cervello) e rilevanti (professionalmente): sono loro che vengono da me. Il problema semmai è assorbirle e farne tesoro.

Questa premessa per dire che se sul blog sono povero di attività a volte, nel retrobottega la macchina di filtro gira al 100%. Ne puoi approfittare anche tu, creando il tuo network o sfruttando i network creati da altri utenti, compreso il mio, sia via web, sia via feed RSS. Uno strumento da affiancare al magma informativo che ci arriva dall’aggregatore di feed RSS e da altri canali social come Twitter. In questa fase del.icio.us sta diventando per me rilevante e, a vedere le persone nuove … Continua a leggere

4 Comments

Il futuro dell’ebook è gratis

In quelle che son state interpretate come le mie previsioni per il 2008, mi sono sbilanciato prospettando un futuro roseo per il libro elettronico, grazie a nuovi dispositivi ormai pronti o quasi per il grande pubblico, a prezzi abbordabili e di buona qualità.

Uno dei problemi ancora irrisolti è la disponibilità di titoli. Gli editori sono restii e, prendendo il mercato italiano, le opportunità sono ancora risicate. A portare una ventata di freschezza è arrivato Paulo Coelho che, come racconta Antonio Tombolini, ha imposto alla sua casa editrice (e a chi lo traduce) di poter rilasciare gratuitamente tutti i suoi titoli sul web in formato PDF. Ciò significa che i fan di Coelho possono trovare sette titoli in Italiano e molti altri in numerose lingue, gratis! Complimenti! Chissà che altri autori non lo seguano sulla stessa strada?

Nel rapporto sui trend del settore media per il 2008 Deloitte Continua a leggere

12 Comments

Il 2008, l’anno dell’ebook

Numerosi indicatori fanno ben sperare per il libro elettronico nel 2008 che sta per arrivare. I prezzi stanno scendendo, la tecnologia sta evolvendo rapidamente, grandi gruppi stanno cominciando ad investire pesantemente e la risposta del consumatore sembra molto positiva.

Un punto chiave sarà la produzione di dispositivi nella quantità richiesta dal mercato. Kindle, il lettore di ebook di Amazon, è andato esaurito dopo pochi giorni dalla presentazione. Sul negozio online del Cybook Gen3, il mio preferito al momento, si invita ad ordinare in attesa di sapere quando saranno disponibili i nuovi esemplari, andati anche questi esauriti in poco tempo. Il capo di Booken, produttore di Cybook Gen3, ha dichiarato in una intervista a e-boom di distribuire 10.000 Cybook nel 2008: di questo passo non saranno sufficienti!

Chi ha tra le mani questo oggetto, ormai diverse centinaia di persone, comincia a parlarne online, evidenziandone pregi e difetti. Più pregi che … Continua a leggere

7 Comments