Skip to content →

Tag: Libri

Alternative a Goodreads

I contenuti che ho intenzione di sviluppare su Pandemia nei prossimi mesi saranno molto incentrati sui libri e sulla lettura, come uno dei mezzi per imparare. Per questo può essere utile lasciare un paio di spunti per chi vuole tracciare i libri letti e scoprirne di nuovi online.

Continua a leggere Comments closed

I vantaggi di un gruppo di lettura

Mesi fa, prima dell’estate, suggerivo l’avvio di un book club, di un gruppo di lettura. Il tutto è ancora in stand by, ma entro Novembre al massimo intendo farlo partire. Ne vale la pena, come ricorda questo articolo su un book club che dura da 50 anni:

I talked individually with the other nine members about what Booke Club has meant to them and why they thought it had been so long-lasting. The word they used most frequently was ‘serious’. Those young mothers in 1964 needed a chance to exercise different parts of their brains, to take mental challenges, and to share their thoughts with others. They found that the study and discussion of good writing was a way to meet these needs. Gradually, their lives expanded into worlds outside the home – higher degrees, professional and creative work, travel, grandchildren. Much later, their lives began to contract,

Continua a leggere 3 Comments

Pandemia, il libro

Per un sito che ha come dominio Pandemia.info, mi sembra quasi obbligatorio segnalare Pandemia, il nuovo libro di Lawrence Wright, di cui ho letto in magnifico libro su Scientology, Le prigioni della fede..

Continua a leggere One Comment

I miei vicini

I miei vicini non temono niente. Non hanno preoccupazioni, non si innamorano, non si mangiano le unghie, non credono al caso, non fanno promesse né rumore, non hanno l’assistenza sanitaria, non piangono, non cercano le chiavi né gli occhiali né il telecomando né i figli né la felicità.

Non leggono, non pagano tasse, non fanno diete, non hanno preferenze, non cambiano idea, non si rifanno il letto, non fumano, non stilano liste, non contano fino a dieci prima di parlare, non si fanno sostituire.

Non sono leccaculo né ambiziosi, rancorosi, carini, meschini, generosi, gelosi, trascurati, puliti, sublimi, divertenti, drogati, spilorci, sorridenti, furbi, violenti, innamorati, brontoloni, ipocriti, dolci, duri, molli, cattivi, bugiardi, ladri, giocatori d’azzardo, coraggiosi, fannulloni, credenti, viziosi, ottimisti.

I miei vicini sono morti.

L’unica differenza che c’è fra loro è il legno della bara: quercia, pino o mogano.

Cambiare l’acqua ai fiori di Valérie Perrin

Con questo incipit Cambiare Continua a leggere

9 Comments

Mangiare al ristorante in coppia

Per quale motivo le persone in coppia venivano messe una di fronte all’altra, adibite in un tête-à-tête perenne, come se fosse scontato volere sempre quel tipo di comunicazione frontale, a lume di candela anche a ferragosto? Nessuno aveva mai abbastanza fegato da intimare al cameriere: “Scusi, mangiamo insieme al ristorante da trent’anni, non abbiamo più niente da dirci, non ci sopportiamo più, ci potrebbe mettere al tavolo con altri?”

Gli estivi di Luca Ricci

Luca Ricci torna, dopo Gli autunnali, con un libro altrettanto provocante e caustico: Gli estivi. Io ti ho avvertito.… Continua a leggere

9 Comments

Due ebook gratuiti per capire COVID-19 e il dopo COVID-19

Usciremo dalle nostre case, certo, ma non per rimetterci in un tram affollato e lavorare dodici ore al giorno, perché quel mondo, fortunatamente, oggi o domani crollerà. Abbiamo pensato ingenuamente di avere un immenso potere sulla natura, un potere che in realtà era un rapido percorso verso l’autodistruzione. La domanda è dunque questa: quanti altri modelli esistono per stare al mondo?

Leonardo Caffo

Edizioni Nottetempo ha pubblicato un ebook gratuito di 50 pagine che ospita un intervento di Leonardo Caffo, già noto per Vegan, sul mondo dopo COVID-19.

Laterza pubblica invece un piccolo dizionario per capire tutti gli aspetti del COVID-19, a cura di Paolo Cornaglia Ferraris.… Continua a leggere

One Comment