Flash News
  • 180 porzioni di Macaroni… Un affare! 180 porzioni di Macaroni & cheese a soli 90$! Qualcosa come 13-14 kg di cibo, in una mastella. La cosa più inquietante è…
  • Un’ora su dieci davanti… Netflix stima che gli americani passino un'ora su dieci, anzi 100 milioni su 1 miliardo di ore passate davanti alla tv al giorno, proprio su…
  • Relazioni personali e sostenibilità Ho appena aggiunto la Los Angeles Rewiev of books tra le mie fonti e subito ho trovato una bella recensione. IF MARRIED OR CO-JOINED LIFE…
  • It’s gone, Tumblr e… L'opera di pulizia di tracce digitali continua. Oggi ho disattivato il mio profilo su Pinterest (cancellarlo è più complicato) e ho cancellato un profilo su…
  • Siamo persone complesse Maybe if we all gave each other the space to be complex people — not reduced to public perception, our professional bios, our LinkedIn profiles,…
Facebook Twitter Linkedin
Web & Tech

La filosofia dietro il business di Fortnite

Perché ragazzini e non, spendono milioni di euro, centinaia di milioni di euro in beni virtuali di un videogame, non per nulla gratuito?

Il tutto è legittimo, ma quando è in mano a ragazzini, diventa eticamente discutibile. A pensarci bene però, escludendo il discorso sui minori, l’economia alla base di Fortnite non è molto diversa dall’industria del lusso e beni similari.

Quanto meno vale la pena farsi qualche domanda.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.