Skip to content →

Categoria: Web & Tech

L’intelligenza artificiale che sostituisce cani e gatti

Sì, il titolo è provocatorio, ma questo è ciò che promettono nuove applicazioni basate sull’intelligenza artificiale, sviluppate per fare compagnia alle persone anziane (ElliQ) e non solo. Sembra un film di fantascienza? No, è oggi, anche se i risultati, va da sé, sono modesti.

Replika is arguably the best-known example of this. Built by Luka (an AI startup based in San Francisco and Moscow), Replika is designed to be a customized AI friend—the “AI companion who cares,” as the company describes it. Eugenia Kuyda ideated Replika to be “especially helpful for people who are lonely, depressed, or have few social connections.” A boldly ambitious but worthwhile goal.

ElliQ, “the sidekick for healthier, happier aging” is personalized to hold conversations and improve motivation. According to the company, it comprises advanced features like proactivity and daily check-ins which are absent in previous generations of virtual assistants like Alexa or Siri

Dor

Continua a leggere Comments closed

Anna’s Archive sulle ceneri di Z-Library

A novembre una grande operazione anti pirateria (di libri) ha visto il congelamento di tutti i domini usati da Z-Library – uno dei più grandi archivi di ebook al mondo – e l’arresto di un paio di persone. Paradossalmente il progetto non è morto, ma è ancora attivo. L’operazione ha reso irraggiungibili, ai più, i server dove si trovano i libri e dove i libri restano. Ho scritto ai più perché Z-Library è ancora attiva e raggiungibile da browser TOR, sistema usato per navigare su tutto un sottobosco di siti web in buona parte illegali (il darkweb), oltre a permettere a perseguitati e censurati da governi autoritari di poter comunicare attraverso internet bypassando i blocchi, in totale anonimato. Fino alla settimana scorsa era attivo anche il bot su Telegram, comodissimo per consultare l’archivio ed eventualmente scaricare qualcosa da valutare, quasi in tempo reale. Il bot è stato chiuso per violazione … Continua a leggere

Comments closed

Previsioni che non si avverano

Non scrivo da tempo di trend tecnologici. Non mi diverte. Non è qualcosa su cui voglio investire tempo (con quale ritorno?). Preferisco scrivere su altri temi più personali o legati al miglioramento e all’apprendimento continuo, quando non mi accontento di scrivere soltanto per me, sul mio sistema di Personal Knowledge Management o sul mio journal.

Le notizie recente sul fallimento di Alexa come progetto per generare ricavi per Amazon e il conseguente taglio al personale dedicato al progetto è qualcosa che mi piace commentare.

Anche su Pandemia, anni fa, scrivevo dell’imminente conquista del web da parte degli assistenti vocali. Alexa sembrava la testa di ponte di un nuovo trend, con gli smart speaker venduti a prezzo di costo o quasi, pur di diffonderne l’utilizzo. Questa conquista non c’è stata.

“One employee told Business Insider that currently, “There’s no clear directive for devices” in the future, and that since the

Continua a leggere 4 Comments

Apple non ha a cuore la tua privacy

Come volevasi dimostrare, Apple, il paladino della protezione dei dati personali degli utenti contro tutti (e contro Meta/Facebook), sta andando a occupare lo spazio tolto a Meta/Facebook con la propria pubblicità. Alla fine la protezione degli utenti è fumo negli occhi per nascondere una decisione per fare più soldi. Punto. Pensare il contrario è da ingenui.

Per questo ho sempre visto e continuo a vedere il culto dei brand e delle aziende come una versione peggiorata del culto delle religioni tradizionali. Fare l’evangelista di un brand è tempo sprecato, da qualsiasi punto di vista. Se proprio vuoi sentirti parte di un gruppo, almeno scegline uno dove hai un ritorno, se profit, o meglio ancora no profit. Fare volontariato per l’azienda più ricca del mondo non mi sembra proprio necessario.… Continua a leggere

4 Comments

Link (inutili ma) intelligenti

Trovati, messi da parte, ma poi che me ne faccio? Nulla. Considerando però la natura dei link in questione, li copio qua. Magari a qualcuno sono utili o interessano per qualche motivo. Magari ne nasce una sorta di rubrica…

Ce ne sono 15, tra siti web e articoli. La mia coda si è ora ridotta, ma resta molto, troppo lunga. Aspettati un altro post simile nei prossimi giorni.

Leggi tutto

La mappa dei nativi, in giro per il mondo

Uso originale delle mappe per mostrare culture e lingue native. Memoria e testimonianza.

https://native-land.ca/

Lo zoo in ordine alfabetico

Lo zoo è un concetto superato dalla storia. Non sei convinto? Guarda questa raccolta di immagini per pensarci su

https://zooindex.net/alphabet

Immigrati ributtati in mare

Una ricerca, un sito, pensati come supporto legale alle tragiche vicende di immigrati raccolti e buttati in mare, pur di non aver a che fare con loro. L’area … Continua a leggere

Comments closed

Te l’avevo detto…

Per anni ho inseguito ogni novità approdasse sul web e l’epoca era quella del social web. Per fortuna e per intuito ho finito per iscrivermi e puntare sul successo di Twitter, Facebook, Flickr, Skype, YouTube, Feedly, GoodReads, Evernote ma anche del.icio.us, tumblr, dopplr, friendfeed e altri servizi scomparsi. Venivo a conoscerli appena usciti – Skype dopo una settimana dal lancio, quando non lo conosceva letteralmente nessuno – li usavo e in qualche modo li promuovevo facendoli conoscere. Mi divertivo, avevo un servizio e ne traevo un beneficio anche in quanto divulgatore. Ottimo.

A un certo punto ho cambiato atteggiamento. C’è un nuovo fantastico servizio gratuito che mi risolve un problema? Fantastico, ottimo, ma prima di usarlo e dedicargli ore del mio tempo creando contenuti e trasferendo (a mano) dati personali ho deciso di attendere un po’. Soprattutto se il servizio andava a competere con qualche servizio più potente e affermato. … Continua a leggere

2 Comments