Categorie
Vivi meglio

Il sabotaggio di Google contro Firefox

Da utente di Firefox l’ho sospettato da tempo. Google Documenti a volte non funziona bene. Gmail è lento da caricare. Anche YouTube non è una scheggia. Con Google Chrome l’esperienza era diversa. Ora ho capito perché: Google ha sabotato Firefox.

Un motivo in più per ridurre la dipendenza dai servizi di Google e non tornare di certo a Google Chrome, nonostante i problemi.

Categorie
Esperienze

Moriremo democristiani, browser edition

Dopo aver resistito mesi, su mobile sono tornato a Google Chrome, perché Mozilla Firefox andava in crash almeno una volta a sessione se non di più. Su desktop sono invece tornato a Firefox, anche se molti servizi di Google, a partire da Gmail, sono lenti e difficili da usare.

A leggere un resoconto della sfida dei browser, puntata 1 e puntata 2, sembra proprio che dobbiamo rassegnarci a un mondo in cui Chrome e Chromium sono lo standard quasi monopolista. Firefox, ahinoi, sembra destinato all’irrilevanza, più di quanto lo sia già.

Temo che nel 2019 tornerò a Chromium, forse passando da Vivaldi o al nuovo Microsoft Edge. Tempi duri per l’open web.

Categorie
Web & Tech

Vivaldi, l’innovazione nei browser è possibile

vivaldi

Il fidato techmeme segnala l’avvento di un nuovo browser, basato su Chrome, per utenti esigenti: Vivaldi. Lo sto provando da qualche minuto e promette molto bene. Permette di importare subito preferiti, cronologia e altro da Google Chrome ed è compatibile con le estensioni per Chrome, che vanno però scaricate una per una.

Ha tante funzioni originali per gestire più schede e per chi naviga molto e in maniera articolata. Se lavori online e lavori con l’informazione, ti consiglio vivamente di provarlo.

Vivaldi

Categorie
Web & Tech

OneTab per Chrome e risparmi risorse e memoria

L’uovo di Colombo: una estensione che genera una lista delle schede (tab) aperte, che permette quindi di tenerle chiuse, risparmiando la memoria relativa, che in caso di molte schede aperte può rallentare il computer. Questo è OneTab.

Categorie
Web & Tech

Stop a Google Analytics

Vuoi navigare in maniera un po’ più anonima senza fatica? Google ha rilasciato una estensione, per Internet Explorer, Firefox e Chrome, che consente di non essere tracciati dai siti che usano Google Analytics come sistema di tracciamento.

Qui il link per scaricare l’estensione

via Devenir invisible avec Google – © Direct Annuaires © Mon Agence De Pub Stephan Comelli Buzz Infos News Pages Jaunes Google Bing.

Categorie
Web & Tech

La guerra del browser, sempre più accesa

Per quanto Chrome di Google abbia tutti i riflettori su di sé, l’evoluzione del mercato dei browser è una storia molto più complessa. Mozilla, per cercare di riportare i media sulla terra, ha diffuso recentemente alcune metriche che mostrano come la presa di Firefox si tutt’altro che in calo.

Exclusive: Firefox by the Numbers – Users, Usage & Downloads.

In Italia in ogni caso Chrome sta avendo presa, considerando il superamento del 10% a maggio. Fireofx tutto sommato si mantiene stabile, vedi grafico seguente.

Categorie
Web & Tech

Firefox 4 in arrivo tra giugno e novembre

Interessantissima la roadmap di Mozilla per il nuovo Firefox 4.0. La prima cosa che noto è una nuova interfaccia che assomiglia molto a Google Chrome.

Il nuovo modo di vedere la gestione dei dati degli utenti e le autorizzazioni è qualcosa che non ho mai visto prima. Non vedo l’ora di provarlo! La beta esce a fine giugno e la versione finale tra ottobre e novembre.

via Firefox 4: fast, powerful and empowering.

Categorie
Varie

Browser e nuvole su Nova di oggi

Oggi ho avuto l’onore oltre che il piacere di firmare il pezzo in prima pagina che apre la storia di copertina di Nova, l’inserto settimanale del Sole 24 Ore con il quale collaboro con molta soddisfazione da poco più di due anni e circa 50 articoli scritti nel frattempo.

La storia di questa settimana è molto originale, proprio perché non si tratta di un semplice articolo ma di tante finestre simili ad altrettanti widget all’interno di una pagina web. Il mio articolo apre l’argomento e seguono poi in altri box opinioni sul browser e sul futuro di questo software.

Le opinioni sono tratte da quell’insieme collezionato a suo tempo e già linkato qui, oltre che tracciato su un blog apposito.

Direi che l’esperimento sia riuscito, che ne dici?

L’articolo è recuperabile per una settimana a questo indirizzo (PDF), seppur frammentato in più pagine.