Flash News
  • Podcast, il fenomeno del…… Avere un archivio di pensieri sotto forma di blog aiuta a contestualizzare alcune tendenze, come quella del podcast. Nel lontano 2006 avevo l'ardire di scrivere…
  • I miei social network… Nel fare pulizia nell'archivio di questo blog, mi imbatto in un innocente post con i miei social network, edizione 2017. Oltre alla tenerezza di vedere…
  • Che differenza c’è tra… Horizontal reading rules the day. What I do when I look at Twitter is less akin to reading a book than to the encounter I…
  • notebook, il blog per… Mubi, piattaforma di streaming pensata per cinefili veri - un film che cambia ogni giorno e che sparisce dopo 30 - ha un ottimo blog…
  • Silicon Valley, il vento… The New Republic dedica la copertina al cambio di orientamento verso la Silicon Valley, da positivo incontrastato a negativo. Quattro storie che leggerò appena possibile.…
Facebook Twitter Linkedin
Formazione permanente

Consigli di lettura: giornalismo, digitale, guerre ed email

Libri, tra carta e digitale, affollano la mia vita e la arricchiscono. Tommaso d’Acquino diceva “Guardati dall’uomo che legge un solo libro”. Per non rientrare in questa categoria, a cui appartiene la grande maggioranza degli Italiani, ecco qualche consiglio tra le ultime letture personali.

Giornalismo digitale*

Specialmente consigliato a chi vuole capire come funziona il giornalismo online e a chi vorrebbe cimentarsi in questo lavoro. Il libro è ricco di contributi utili, punti di vista e informazioni che contestualizzano l’argomento oggi, in Italia. Il libro continene alcune interviste finali, tra cui una al sottoscritto.

L’esplosione del giornalismo*

Ignacio Ramonet offre un punto di vista originale, dalla sua Francia, sui cambiamenti che hanno attraversato e stanno attraversando il giornalismo su scala globale, con un occhio particolare su USA e Francia. Niente di nuovo per chi segue tutti i giorni l’argomento. Un utile riassunto delle puntate precedenti a chi è stato disattento.

Digital Wars*

Tutti noi usiamo i servizi di Apple, Google e Microsoft, ma pochi sanno veramente i termini della battaglia che si è consumata negli ultimi anni intorno alla ricerca online, alla musica digitale, all’avvento dei tablet. Il libro sintetizza bene come siamo arrivati oggi ad avere tre giganti, ognuno monopolista o quasi nel proprio business principale, che condizionano le nostre vite. Cose da sapere.

La tirannia dell’email*

L’abuso è sempre un male e il concetto si estende anche alla posta elettronica, grande meraviglia del nostro tempo, soprattutto se confrontata con i mezzi di comunicazione usati in precedenza, raccontati nella parte iniziale del libro. Tutti noi, o quasi, usiamo l’email ed è forse un bene sapere quali rischi corriamo in un abuso dello strumento e come forse dovremmo cambiare il nostro approccio, per vivere meglio.

Buona lettura!

* Disclaimer: tutti i libri sono stati richiesti od offerti dai rispettivi editori in cambio di una recensione.

Comments are closed.