Flash News
  • Podcast, il fenomeno del…… Avere un archivio di pensieri sotto forma di blog aiuta a contestualizzare alcune tendenze, come quella del podcast. Nel lontano 2006 avevo l'ardire di scrivere…
  • I miei social network… Nel fare pulizia nell'archivio di questo blog, mi imbatto in un innocente post con i miei social network, edizione 2017. Oltre alla tenerezza di vedere…
  • Che differenza c’è tra… Horizontal reading rules the day. What I do when I look at Twitter is less akin to reading a book than to the encounter I…
  • notebook, il blog per… Mubi, piattaforma di streaming pensata per cinefili veri - un film che cambia ogni giorno e che sparisce dopo 30 - ha un ottimo blog…
  • Silicon Valley, il vento… The New Republic dedica la copertina al cambio di orientamento verso la Silicon Valley, da positivo incontrastato a negativo. Quattro storie che leggerò appena possibile.…
Facebook Twitter Linkedin

Una Pandemia lunga 16 anni

Un altro anno è passato. Un anno con poco blogging, ma comunque ricco di contenuti. Meno condivisione in pubblico, più comunicazione in privato, più relazioni di qualità, faccia a faccia.

Meno contenuti prodotti rispetto ad altri anni di blogging intenso, ma quest’anno ho comunque pubblicato 2 libri – Social media marketing for dummies e Content marketing for dummies – a cui si aggiungerà nel 2019 un nuovo titolo su LinkedIn, in fase di chiusura in questi giorni, ancora con Cristiano Carriero.

Ho fatto qualche esperimento con Facebook e LinkedIn e ho deciso di interrompere la produzione di contenuti originali per Facebook. Newsletter al palo, fino a qualche giorno fa, in cui ho deciso di riavviarla con un taglio molto diverso rispetto al passato, più personale e a cuore aperto.

Avrai anche notato che sto provando a smettere di twittare a favore di più contenuti per questo blog. L’esperimento di bloggare dallo smartphone si sta rivelando positivo, pur con qualche limitazione data dall’editor mobile.

Come hai capito, in un modo o in un altro, non mi sono stancato di coltivare questo spazio. Restiamo in contatto, ok?

Una pandemia lunga 15 anni

blog

15 anni fa la vista sulla rete era ben diversa da oggi. Non esistevano servizi che hanno centinaia di milioni di utenti su scala globale. Gli italiani non erano ancora arrivati in massa online. Niente smartphone o tablet, ma accesso solo da pc desktop, più ufficio che casa. Il social web o Web 2.0 non era stato ancora inventato, così come l’espressione social media (e a cascata social media marketing). Non esistevano gli influencer, ma cominciavano a nascere i primi blogger. Sì, 15 anni fa esisteva Blogger, di Evan Williams, ancora non acquisito da Google. Lo stesso Google non era il colosso che è ora: la concorrenza di Yahoo!, Ask e altri esisteva ancora. Continue reading “Una pandemia lunga 15 anni”

L’identità di un blog, tra tag e categorie

identita

4686 4552 (aggiornato al 15/1/2017, con la pulizia che continua – 14 anni di blogging si fanno sentire) articoli/post, 623 tag, 7 categorie in 14 anni. Questi sono i numeri di Pandemia, a oggi, dopo aver ristrutturato categorie e tag e aver cancellato alcuni post ormai inutili. Un lavoro estenuante, che non ho ancora terminato: oltre 3000 articoli sono ancora categorizzati come Varie, anche se non lo sono (frutto di una importazione del database da una piattaforma antecedente a WordPress). Un lavoro utile a guardarsi dentro, a ricordare, a leggere nel passato. Continue reading “L’identità di un blog, tra tag e categorie”