Categorie
Esperienze

Una Pandemia lunga 10 anni

Oggi, 10 anni fa, il 13 dicembre del 2002 decisi di aprire un blog sulla piattaforma di Clarence, la prima a usare un sistema evoluto come Movable Types (WordPress non esisteva ancora). Da allora, tra frequenti aggiornamenti quotidiani e settimane di pausa, questo blog ha raccolto articoli su articoli, fino a questo, il numero 4988.

10 anni che sembrano una eternità, considerando come l’innovazione corre veloce su internet. All’epoca non c’erano Twitter, Facebook, Flickr, Skype, YouTube, Slideshare, LinkedIn, Tumblr, delicious, servizi oggi usati da milioni di persone in Italia e nel mondo. Gioco forza questo blog è diventato parte di un ecosistema di piattaforme usate dal sottoscritto per comunicare, informare, condividere, riflettere, archiviare, pubblicare e discutere contenuti.

10 anni fa mi ero da poco laureato e lavoravo per il WWF Italia. Oggi sono Consigliere nazionale del WWF Italia e mi occupo da 5 anni di social media marketing, di giornalismo e di editoria, con oltre 10 libri pubblicati alle spalle e molti altri curati nella collana Web & Marketing 2.0.

Da questo blog i miei pensieri sono quindi approdati in tv su Rai News, Tg1, Tg3, La7, France 24, Sky Tg24, sulla carta stampata sul Sole 24 Ore, Secolo XIX, Rolling Stones, L’Espresso, Class, Glamour, Time, International Herald Tribune, alla radio su Radio1 Rai, Radio3 Rai, Radio 24, online su Huffington Post, Repubblica.it, Wired.it, Il Sole 24 Ore, in libreria con Hoepli e in tanti altri luoghi.

Una vera e propria pandemia, ovvero una diffusione inarrestabile, come è una pandemia, virale e globale.

Mi piacerebbe segnalare i migliori post e segnare qualche passaggio chiave, ma non riesco. Oggi sono impegnato a Roma relatore in un incontro e un importante viaggio sta per cominciare. Avrò modo di celebrare degnamente questa data nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Un sentito grazie infine a te, che da tanto tempo o per la prima volta leggi questo blog. Senza il tuo stimolo non sarei arrivato fino a oggi. Grazie!

Categorie
Media & Social media

Piccoli lettori crescono

 

Caterina credo si sia conquistata la palma di lettrice più giovane di Pandemia e la foto di cui sopra, scattata dal papà Marco, lo testimonia.

Altri giovanotti in lettura mandino pure le loro foto alla casella che trovate qui a fianco.

Categorie
Esperienze

Pandemia passa a WordPress

Nel dicembre del 2007 decisi di passare Pandemia da Movable Type, piattaforma sulla quale è girato fin dalla sua nascita nel dicembre del 2002, prima su Clarence e poi su dominio autonomo grazie alla preziosa collaborazione di Gianluca Neri. La decisione fu meditata e andava ad inserirsi in un accordo più ampio di consulenza con DOL, la casa madre del Cannocchiale.

A luglio del 2008 la consulenza con DOL arriva ad una conclusione, con grandi lavori in corso per l’ammodernamento del Cannocchiale, oggetto specifico della consulenza di cui sopra. Pur svincolato quindi da qualsiasi impegno contrattuale, decisi di rimanere sul Cannocchiale fiducioso della implementazione delle novità e dei miglioramenti che io stesso avevo contribuito a suggerire.
A distanza di mesi devo purtroppo constatare che lo sviluppo del Cannocchiale è rimasto immutato, salvo un paio di cambiamenti non sostanziali nell’esperienza di utilizzo della piattaforma. Non è necessario elencare le differenze del Cannocchiale rispetto ad altre piattaforme di pubblicazione come WordPress, Blogger e TypePad/Movable Type: basta averli provati almeno una volta per rendersene conto.
Ho deciso quindi di passare Pandemia a WordPress, grazie all’aiuto di alcuni cari amici e all’hosting offerto da Top-IX. Il passaggio richiederà probabilmente qualche settimana, ma sono fiducioso che con la collaborazione degli amici del Cannocchiale il tutto potrà spero avvenire entro breve.
Non ho ancora deciso il nuovo vestito per Pandemia e se qualcuno ha qualche idea, è benvenuta. Ho un debole per le tre colonne, in ogni caso.
Aggiorna fin da ora i tuoi preferiti o il tuo blogroll: Pandemia sarà presto attivo soltanto sul suo dominio Pandemia.info, come sempre è stato.
Categorie
Media & Social media

Twitter, FriendFeed, Tumblr… e Pandemia?

Da lettore di Pandemia forse ti stai annoiando, forse ti aspetti di più o forse te ne sei già andato altrove. Gli aggiornamenti negli ultimi mesi, tra alti e bassi, hanno subito un evidente rallentamento. Dal mio punto di vista però le informazioni condivise in rete – ragione per la quale questo blog ha cominciato ad esistere – non sono affatto diminuite, anzi!

Tra Twitter, del.icio.us e Tumblr, tutto aggregato su Friendfeed, i contenuti condivisi sono cresciuti, ma pochi di questi diventano un post per questo blog. E’ un bene o è un male? Mi piacerebbe molto conoscere la tua opinione in merito. So che molti lettori di Pandemia mi seguono su Twitter (pandemia), leggono i link che condivido su delicious (pandemia75), tracciano tutte le altre attività e le discussioni che avvengono su FriendFeed (pandemia), ma immagino che per molti altri Pandemia resti l’unico, semplice modo di raccogliere le mie segnalazioni. E’ veramente così?
Il tempo è tiranno e poter condividere, commentare e pubblicare un link, una immagine, un video, con un semplice click diventa fondamentale. Il blog, in confronto, è obsoleto, lento e macchinoso, oltre che poco pratico nel confronto. Dovrei forse trovare il sistema di rendere più evidenti su Pandemia i contenuti prodotti altrovi? Trovare una forma grafica per semplificarne l’accesso a chi non ha tempo di comprendere, iscrivere e utilizzare tutti gli ultimi ritrovati del Web 2.0?
Categorie
Varie

Le ultime 24 ore

Mi dispiace. Stavo scrivendo un post quando è caduta la linea e l’ho perso. Il jetlag devi avermi dato alla testa.

Per fortuna Gianluca Neri è riuscito a salvarlo (backup della mia memoria?) e l’ha ripubblicato su Macchianera.

In attesa che Ray Ozzie cominci il suo keynote a Las Vegas vedo di vestirmi per andare poi al banco della registrazione di MIX08. Mi toccherà prendere un taxi, visto che dal trentaduesimo piano del Venetian alla sala della conferenza ci vogliono almeno dieci minuti a piedi…

Ci si sente in giornata. Giuro che sto fermo a Las Vegas fino a sabato!

LEGGI: Il post perduto di Pandemia.

Categorie
Varie

Lavori in corso

Giovedì scorso, al termine di quattro settimane di fuoco, c’è stato lo switch off di questo blog da Blognation/Movable Type al Cannocchiale, come annunciato giorni fa.

Devo ancora prendere bene le misure del nuovo editor, il template deve essere completato, il feed aggiornato e qualche altro problema tecnico deve essere sistemato.

Spero che le funzioni base siano tutte funzionanti, commenti inclusi. In ogni caso ti invito a segnalare malfunzionamenti con un commento o per email. Nei primi giorni del nuovo anno gran parte dei problemi dovrebbero essere risolti. I traslochi portano sempre qualche imprevisto, soprattutto quando si fanno insieme ad altre n cose contemporaneamente.

Grazie per la comprensione.

Categorie
Esperienze Varie

Il trasloco di Pandemia è stato completato

A vedere le statistiche sembra che ancora molti DNS (Domain Name Server) non abbiano aggiornato il nuovo indirizzo di Pandemia. Entro domani dovrebbe, spero, tornare tutto alla normalità, per tutti.

Grazie ancora a Gianluca per la disponibilità e a tutti i lettori per la pazienza.

Categorie
Esperienze

Cosa si trova su Pandemia – What

– News: segnalazioni di notizie ed eventi apparsi sulla rete;

– Opinioni: quello che pensa Pandemia;

– Personale: Farsi gli affari altrui a mezzo blog;

– Politica: notizie e commenti sulla politica italiana ed estera;

– Varie: tutto ciò che non si classifica;

– WAP & email: interventi scritti via email, via wap o gentilemente ospitati.