Categorie
Web & Tech

Amazon spezzata dall’antitrust, nel 2020

Il Prof. Galloway ha la rara qualità di ragionare intrattenendo. In questo suo video settimanale racconta gli ultimi successi di Amazon e conferma la previsione per cui Amazon sarà la prima azienda nel mondo a superare una capitalizzazione di 1 triliardo di dollari.

A questa previsione aggiunge quella per cui l’antitrust americano interverrà per spezzare il monopolio di Amazon, entro il 2020. Video da non perdere, come l’abbonamento al suo canale, entrato tra i miei feed RSS.

 

Categorie
Vivi meglio

Ha provato Soylent e non è andata proprio bene…

Non conosco Soylent, ma ho provato Jimmy Joy (ex Joylent) e non è niente male. Certo non ho avuto gli effetti collaterali descritti nel post (da scompisciarsi dalle risate) della blogger di cui sopra.

Categorie
Formazione permanente

Platform Capitalism: l’economia del futuro? #libro

Platform capitalism spiega in poco più di 100 pagine il fenomeno delle piattaforme digtali che stanno egemonizzando vari mercati, grazie all’effetto network in ambito digitale. Una analisi seria e condivisibile, senza necessariamente essere anticapitalisti, anzi. Il fenomeno interessa anche l’hardware, come il caso citato di GE. Non c’è solo AirBnB o Uber (e Facebook e Google)
platform capitalism
Ti ripropongo a seguire qualche passaggio che ho sottolineato durante la lettura.
Categorie
Media & Social media

Massimo Gramellini e la (non) credibilità dei grandi giornali

Massimo Gramellini ha una visibilità e una credibilità (per la sua presenza televisiva, non per altro) che pochi giornalisti hanno in Italia. Eppure, a leggere Gilioli, non si preoccupa neanche di fare una telefonata per verificare una notizia, prima di riprenderla sulla prima pagina del Corriere della sera.

Poi dici che i giornali perdono più del 10% di copie vendute anno su anno e il Corriere della Sera è rimasto l’unico a galleggiare sopra 200.000 copie vendute al giorno in edicola… chissà perché, vero?

Categorie
Media & Social media

Il contenuto non è più re, ma non è quel che pensi #ebook

Ben Evans spiega in poche parole perché l’innovazione nel mondo del libro digitale si è di fatto arrestata. Finché Amazon ha considerato il contenuto libro (ebook) un elemento differenziante, per attrarre nuovi clienti (e fidelizzarli), l’ebook è decollato. Nuovi ebook reader, nuovi Kindle, nuovi negozi online, iBooks di Apple, Google Play Books di Google, Kobo comprato da Rakuten. Spremuto al massimo il limone, nelle condizioni di mercato, Amazon è passato al video e gli altri hanno mollato. L’unico rimasto, serio, è Kobo, che però non ha le risorse per ribaltare una situazione in cui Amazon è di fatto il monopolio del libro digitale.

Categorie
Web & Tech

Cambio di paradigma per una vera innovazione digitale

Ottimo articolo che fa il punto sulla necessità di un nuovo modello decentralizzato, non monopolista, per dare vita a un nuovo rinascimento digitale. Basta volerlo… e agire di conseguenza.

Categorie
Esperienze

Il mio equilibrio digitale – Summer edition 2017 #equilibriodigitale

Ogni tanto fa bene sperimentare. C’è chi si lancia in una nuova sfida ogni mese, chi preferisce aspettare il primo dell’anno. L’inizio del mese è un buon momento per me, in genere, ma a volte l’esigenza che sento è così forte che non riesco ad aspettare (perché dovrei?) e comincio prima, quando sento che è il momento.

Per questa estate ho deciso di sfidarmi in tre nuovi adattamenti del mio personale equilibrio digitale: meno tracking, meno schermi, meno smartphone. Lo scopo è sempre lo stesso: più salute, più salute mentale, più spazio a ciò che conta (relazioni, stimoli intellettuali), più indipendenza.

Categorie
Media & Social media

No, non puoi riutilizzare le mie foto su Instagram

Ai miei studenti del corso a Milano-Bicocca chiedo di usare solo immagini con licenza Creative Commons o foto proprie. Chiedo espressamente di non usare foto trovate in giro per il web. C’è voluto un po’ (troppo) per far passare il messaggio, ma è passato. C’è chi ha saltato un appello perché si era “dimenticato”.

La storia di cui sopra mi sembra un buon monito ad agire correttamente.

Via